.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

sabato 24 febbraio 2018

Buon compleanno

Buon compleanno 
a Rita Santoro Mastantuono



Solo la luna bianca 

Irrompe la solitudine
nel fragore della notte
Ed il silenzio cristallizzato
tra pareti senza voci
avaro persino di memorie
srotola paure
di vivere e morire
In altalene oscillanti
tra bave di nebbia
solo la luna bianca
ti regala un sorriso


Bimbi e guerre 

Dove ancora spigolano fiabe 
in albe tutte da modellare 
ed a goccia a goccia 
succhiano le labbra 
la gioia d'immettersi in circuiti vitali 
beffarda ad ogni attesa 
per mani che non conoscono 
levata di scudi 
di quali bende nere 
offuscherà la vista 
la turbinosa caligine della Notte!... 
Ed a brandelli il cuore 
sotto cieli a brandelli 
nel calpestio di solchi 
che trasudano sangue. 
Nè canta speranza 
la fuga sulla montagna gelata 
se da cunicoli d'ombra 
mimetizzati fantasmi 
sono pronti ad aggredire 
nella notte che urla di mostri. 
E la stanchezza emerge 
di mordere radici come pane 
pur nel labile sogno 
che sia il tuono che accompagna la pioggia 
quello che laggiù rumoreggia 
e sempre più si avvicina. 
Vaghezza che finisca all'indomani 
il gioco perverso dell'uomo cattivo 
per tornare ad appendere altalene 
ai rami spezzati 
e riempire di conchigliate d'acqua 
le buche scavate nella terra. 
Colori d'infanzia 
tra veglie e paure 
nel tornado 
che ad un filo sottile sospende 
il sorriso di un fiore 
pur nel timore 
di potersi immergere all'istante 
in un sonno senza sponde 
nella pozza vermiglia che slarga 
ai margini della strada 
magari vedendo in isola di cielo 
ali di carta 
che solcano il sereno 

Rita Santoro Mastantuono, Per cieli d'albe, portofranco,1997


martedì 16 novembre 2010

Quando disertano le stelle

Avere tra le mani un libro di poesie mi provoca una sensazione particolare di levità e contemporaneamente di pesantezza dovute l’una alla esiguità delle pagine l’altra alla caratteristica propria della poesia che condensa in poco spazio molti significati con sfumature più o meno percepibili a seconda della propria sensibilità. 
Da qualche giorno sto leggendo lentamente, per il piacere di vivere il momento della lettura in tutta la sua pienezza e per apprezzarne il più intimo significato, l’ultima silloge di Rita Santoro Mastantuono “Quando disertano le stelle”. Se vogliamo usare un linguaggio contemporaneo, “faceboocchiano”, sono molti i “Mi piace” che cliccherei sotto ogni lirica e, pertanto, vorrei condividerne una con voi.
Mimmo C.A. Barletta


BORGO ANTICO

Epifanie lunari
intarsianti lampioni dalla fioca luce
arroccato silenzio
piove sul sonno delle alcove
sui muri sgretolati
sulle piazzole deserte
ed incantata l’attesa
di porte dai cardini arrugginiti
spalancate al vento.
E quando le stelle
si affacciano ai balconi della notte
chiedono un sorriso
scambi di parole
e di antiche ombre disfatte
si animano le viuzze
e d’un riso
profumato di zenzero e basilico
traboccano le finestruole
e gli archi
spalancano le braccia
alla campagna che freme
in lontananza nel coro degli ulivi.
E già s’affaccia il giorno
un fumido passo d’alba
nel crocevia delle nuvole
e palpiti si addensano
a raggio che si sfalda nei crocicchi
mentre alla pietra
pirla il fuso
ed in filo traduce
il pennecchio dei giorni andati
arrotolati alla rocca della memoria. 


Rita Santoro Mastantuono, Quando disertano le stelle, Antonio Dellisanti Editore, 2010.

Su Radio Deejay

Si parla di Ceglie su Radio Deejay grazie a Martino Gioia

La Deejay Ten torna a Bari l’11 Marzo (non vi siete ancora iscritti? fatelo subito) e molti dei nostri ascoltatori si stanno preparando. Tra tutti ci ha colpito uno, Martino, che ha pubblicato un video su YouTube dal titolo “Deejay Ten non ti temo”, che grazie alla citazione di Linus e Nicola a Deejay chiama Italia è passato da 16 a 16000 visualizzazioni.
Clicca qui


venerdì 23 febbraio 2018

Taccuino elettorale: Oggi


Liberi e Uguali
ore 18:30
Moonshine Chiaro di Luna
Largo Ognissanti 24

Movimento 5 Stelle,
ore 19.00
Montpellier Cafè
via San Rocco 12

Partito Democratico
ore 19.30
Habanero Cafè 87
via P. Mattarella

giovedì 22 febbraio 2018

Epp...

La frase che vi salverà! 



Si consiglia di assumere una posizione aperta del corpo prima della pronuncia della fatidica frase: braccia aperte, gambe leggermente divaricate, sguardo lievemente imbronciato (mi stai offendendo!) seguito da un sorriso a 36 denti (Jovanotti)... "Epp! Manghe l'era disce!" 
Il vostro "amico" sarà soddisfatto e voi tranquilli voterete per chi vi pare. 
Votate... però... forse!

Movimento 5 Stelle


Venerdì 23 febbraio ore 19.00
Montpellier Cafè via San Rocco 12
Ceglie Messapica

Incontro con le candidate del Movimento 5 Stelle, saranno presenti:
- Prof.ssa Pasqua Patty L'ABBATE (candidata al Senato, collegio uninominale Brindisi - Monopoli)
- Avv. Anna MACINA (candidata alla Camera, collegio uninominale Brindisi)
- Avv. Valentina PUTIGNANO (candidata alla Camera, proporzionale)
La cittadinanza e la stampa sono invitate .

mercoledì 21 febbraio 2018

I candidati del PD


Kickboxing


Domenica 25 febbraio
Palasport 2006, Ceglie Messapica
“Profighting Night 4”

Galà di Kickboxing, k1-Rules, Muay Thai, MMA.
Galà professionistico nel serale.
Big Match nel serale tra Federica Arpino per la Profighting Santeramo VS Evelyn Gallegos per il Team Damm Power per contendersi il Titolo Intercontinentale AFSO di K1-Rules.


martedì 20 febbraio 2018

Perché votare


venerdì ore 18:30
Moonshine Chiaro di Luna
Largo Ognissanti n 24, Ceglie Messápica


La peggiore democrazia è sempre meglio della migliore delle dittature. Cosa fa uno stato uno stato democratico se non il voto?
Non si può accettare in un paese democratico che un’alta percentuale resti in silenzio e non venga rappresentata, in questo modo si tutelano gli interessi di pochi e si aumentano le diseguaglianze sociali.
- - -
Perciò invitiamo tutta la cittadinanza a confrontarci con il candidato al Senato Dottor Pierluigi Sozzi.

Articolo UNO MDP Peppino Impastato Ceglie Messapica


Noi con l'Italia


Raffaele Fitto sostiene la candidatura di Nicola Ciracì (Noi con l'Italia - Udc) - 21.2.2018 h 19,45 - Ceglie Messapica

Domani sera (mercoledì 21 febbraio) a partire dalle 19,45, Raffaele Fitto - leader di Noi con l'Italia-Udc - sarà presente al Movida Café di Ceglie Messapica (via Bari, 18) per sostenere la candidatura alla Camera dei Deputati (Collegio plurinominale Puglia 3 - Brindisi-Taranto-Martina Franca-Monopoli) del parlamentare uscente Nicola Ciracì. Nel corso dell'incontro, aperto alla partecipazione di tutta la cittadinanza, saranno trattati i principali temi di questa campagna elettorale in vista delle politiche del 4 marzo, ma saranno anche illustrati gli importanti risultati raggiunti nell'ultimo quadriennio grazie al costante impegno dell'On. Ciracì, tanto in Aula quanto in seno alla Commissione Agricoltura della Camera. 

lunedì 19 febbraio 2018

Il pignatone




La Giraffa senza gamba


Sabato 24 febbraio alle ore 18, presso l'Auditorium Comunale in Via Istria, ci sarà la proiezione de "La Giraffa senza gamba" con la presenza del regista Fausto Romano e dell'attore Pietro Ciciriello. Modera Agata Scarafilo.
La serata è organizzata dall'Associazione culturale MittAffett, Unitre Ceglie Messapica, Se Puede Cooperativa Sociale Casa per la Vita " don Andrea Gallo", Consulta Associazioni Ceglie Messapica e il Comune Ceglie Messapica.


“La Giraffa senza gamba” è un cortometraggio del regista salentino Fausto Romano, anche co-sceneggiatore del pluripremiato Rec, Stop & Play (R. Pisano, 2010) e autore di Cratta, prodotto nel 2014 con il supporto di Apulia Film Commission. Vincitore del Bando MigrArti e prodotto nel 2014 da Maxman Coop con il supporto di Apulia Film Commission è stato proiettato alla 74esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Venezia. 
La provincia di Lecce è lo scenario in cui si sviluppa la sceneggiatura.  Il film quindi rispecchia appieno il focus della seconda edizione MigrArti-Cinema, che ha come obiettivo la valorizzazione delle culture di provenienza tramite la realizzazione di cortometraggi e documentari.
E’ la storia di Salvatore Principe (interpretato da Pietro Ciciriello), un anziano avvocato diffidente e misantropo, collezionista di francobolli rari, la cui routine viene stravolta dall’arrivo della famiglia senegalese Dembabà, che trasloca proprio nell’appartamento di fronte al suo, e soprattutto dall’incontro con Fatima, la bambina decisa a tutti costi a fare entrare Principe “nel suo regno a colori”. Interamente girato a Galatina, ha come tema portante i migranti di seconda generazione, ossia i figli di coloro che sono sbarcati sulle coste pugliesi, come del resto accade in tutti i porti Mezzogiorno d’Italia, e non solo. 


Sport



Pallacanestro Serie C Silver
8a Giornata Ritorno
PetrolMenga Ceglie - Martina
78 - 59
Parziali: 23-16 / 17-17 / 14-14 / 24-12


CLASSIFICA
N.P. Ceglie 38,
Monopoli 36, Corato 34,
Ostuni, Francavilla,Altamura 30,
Ruvo di Puglia 28, Castellaneta 26, Mola 24,
Monteroni, Vieste 18,  Lecce 16,
Taranto, Manfredonia 14,
Santeramo 8, Martina Franca 4. 
La prossima: 9a giornata ritorno 25 febbraio
  Lecce - Ceglie



domenica 18 febbraio 2018

Buona domenica


ore  16:00 - 19:00
Museo Archeologico e di Arte Contemporanea

ore 16:00 - 19:00 
Biblioteca "P. Gatti" e Pinacoteca "E. Notte"

Grotte di Montevicoli
info: 0831.376123


ore 16:00 Corso Garibaldi 
ScasciaPignata

ore 18:00 Centro storico 
QuattroPerQuattro Street Band

ore 20:00 Piazza Plebiscito
Il Pignatone

ore 18:00 Palasport 2006
Pallacanestro
Nuova Petrolmenga Ceglie - Martina

ore 19:00 Teatro Comunale
XXIV STAGIONE CONCERTISTICA CAELIUM
BLUES IN GREEN 


Farmacia di turno
Farmacia Galante
Viale Aldo Moro, 14
Tel. 0831 377167


U vangele di iosce

Gesù, tentato da Satana, è servito dagli angeli. 
 (Marco 1,12-15)
Clicca qui.

Nu dittèrje
U pinzier' a-sci semb' nanz pi nnanz

Il pensiero deve correre sempre avanti
Si deve cercare in ogni modo di prevedere le conseguenze possibili di un fatto.
Fonte: Per le parole antiche, Proverbi cegliesi

Na fotografije
Ceglie Bella? Sì
Foto Donato Chirulli